The F2 boats are back in Milan for the 2nd Italian stage of the World Championship 2014. 26 boats registered to the show, but only 20 can attend to the final manche on Sunday.
Exciting show since the the first trials on this circuit particularly appropriate for these boats that can exploit at maximum the horse powers of their engines.
Incredible accident for Tomas Cermak on the final straight of the Match race: the reascue team act in 5 seconds, but luckily the pilot come out from the boat autonomously and with no injuries (see the video below)
Very high level of adrenalin also for the race, that have seen, as usual, the Swedish Erik Stark at the first place

ITALIANO
I bolidi da F2 tornano a Milano in una tipica giornata d’autunno, per la penultima tappa del Campionato del mondo di categoria. 26 le imbarcazioni iscritte alla manifestazione, con la possibilità solo per 20 di prendere il via alla gara della domenica. Spettacolo pura fin dalle prove su un campo gara perfetto per questo tipo di imbarcazioni che possono sfruttare a pieno i cavalli dei loro motori.
Pauroso incidente per Tomas Cermak sul rettilineo finale della manche del Match race: intervento del team in pochissimi secondi, ma per fortuna il pilota riesce ad uscire illeso ed in maniera autonoma dall’imbarcazione. (guarda il video sotto)
Adrenalina alle stelle anche per la gara vera e propria, conclusasi con la vittoria del solito Erik Stark.