Nella “32^ Barcis Motonautica”, si è disputata la tappa iniziale del Campionato Mondiale di Formula 500. Tredici i piloti in gara provenienti da 7 diverse Nazioni.
Bella prestazione di Giuseppe Rossi, il piacentino del Circolo Nautico Chiavenna, che, un 2° un 3° posto nelle tre manches disputate, ha chiuso sul terzo gradino del podio friulano.
A vincere la tappa friulana del Mondiale F/500 è stato lo slovacco Marion Jung; secondo gradino del podio per Attila Havas, l’ungherese che corre con licenza austriaca.
Sul Lago valcellinese di Barcis si sono disputati anche due importanti eventi di carattere nazionale, ossia le prime prove dei Campionati Italiani Circuito classi F.4 e GT15.
Nell’F.4 , si è imposto il russo Dominic Stahl, che ha regolato lo spagnolo Hector Sanz Lopez e il monegasco Giacomo Sacchi (rispettivamente 2 e 3 classificati).
La 1^ tappa del Campionato Italiano classe GT15 è andata invece al napoletano Massimiliano Testa (S.D. Olimpia Monte di Procida), figlio del campione Offshore Diego Testa, nonché attuale campione italiano della classe GT15. A festeggiare sul podio di Barcis con il giovane Testa, altri due piloti campani: Francesco Lubrano Lavadera e Christian Spatola (al 3° posto di giornata).