Weekend piuttosto movimentato quello di San Nazzaro dall’8 al 10 Luglio. Nella gara della categoria Osy/400 ci sono stati incidenti sia nella prima che nella seconda partenza, con i piloti prontamente soccorsi e trasferiti in ospedale per accertamenti. I complimenti a tutti i soccorritori BSA ed anche ai nostri medici, presenti sul posto per la gara della categoria Endurance ma che si sono prontamente adoperati anche per soccorrere i piloti degli Osy, coordinando anche i volontari delle ambulanze presenti.

Due piloti italiani sul podio nella classe F/350 della prima tappa del Campionato Europeo Circuito, che si è disputata oggi a San Nazzaro in provincia di Piacenza.

Undici i piloti provenienti da 8 differenti nazioni europee che hanno affrontato questa prima tappa .
La lotta è stata essenzialmente tra i piacentini Claudio Fanzini e Massimiliano Cremona, e Massimo Rossi, il veneto che corre con licenza tedesca.
A vincere è stato Claudio Fanzini (dell’Effeci Racing Team), che ha chiuso con una vittoria e due secondi posti nelle tre manches disputate. Secondo classificato, Massimo Rossi (che ha vinto le prime due manches ma si è ritirato nella 3^); terza piazza assoluta per Massimiliano Cremona (AMD San Nazzaro) mentre suo fratello maggiore Alessandro ha chiuso al 4° posto davanti al ceco David Loukotka (5° classificato).
Nella gara di Campionato Italiano O/125, in tappa unica, il titolo stagionale è andato invece ad Alex Zilioli (Mot. Boretto Po); argento a Giuseppe Rossi (Circolo Nautico Chiavenna); sul 3° gradino del podio tricolore cìè salito un altro pilota della Mot. Boretto Po, Manuel Mazzoni.

Nella cittadina piacentina questo fine settimana si è gareggiato anche nel Campionato Italiano Endurance e nel Trofeo SUZUKI FIM PRO. Nell’Endurance, i vincitori di questa prima tappa stagionale  sono stati i portacolori del Club Nautico Gabbiane, Christian Cesati e Natascia Chiossi, che hanno totalizzato 800 punti sulle due manche di gara in programma; secondo posto per Christian Accorsini e Mauro Cucurnia, i toscani di Italia In Competition (600 p.) mentre al 3° posto, con 450 punti, si è classificato Carlo Bentivogli (Yacht Club Como MILA – CVC).
La tappa del Trofeo SUZUKI FIM PRO è andata invece ad Ivan Bonini (Woodstock Yachting Club) vincitore sia di gara 1 che di gara 2. Bonini ha regolato Nicholas Abbiate ed Andrea Candeloro (rispettivamente 2 e 3 classificati).