Lungo viaggio intorno al mondo per il team BSA che è volato in Cina per supportare il primo Chinese Grand Prix per la UIM X-CAT World series.

Condizioni atipiche per il mar Cinese orientale: la grandissima escursione delle maree crea infatti una costante sospensione fangosa, dando all’acqua la colorazione marrone più tipica per i fiumi che per il mare. Fortunatamente però queste condizioni non hanno provocato problemi durante le operazioni di soccorso: durante l’unico incidente accaduto durante le prove i piloti sono usciti agilmente dalla botola posizionata sul fondo dell’imbarcazione.

Prossimo ed ultimo appuntamento stagionale per la UIM X-Cat a Dubai (UAE) dal 12 al 14 Dicembre

Very long trip to the other side of the world for the BSA rescue team to support the Chinese Grand Prix for the UIM X-CAT World series.

Really strange the conditions for the East China sea: in fact the high excursion of the tide bring constantly mud in the water creating the brown color usually more tipical for a river than a sea. Luckily this conditions haven’t created difficulties during the rescue operations: the unique accident that occours have seen the pilots coming out from the boat easily from the 2° exit in the bottom of the boat.

The next and final race of the Series will take place in Dubai, UAE from December 12-14: the BSA team will of course partecipate also to this race as official rescue team